All posts by

Debora Borgognoni

Attimi

Non è un’esperienza normale, quella che vive questo uomo dagli occhi differenti. Sono attimi, sono viaggi. Il racconto Attimi di Serena Piantoni celebra la diversità come esperienza extrasensoriale e si aggiudica il quinto posto al concorso FrammentiAvari#2 – Oliviero Toscani.

Sospesa

La dicotomia di un essere umano è rappresentata dagli occhi. O gli occhi ne fanno una dicotomia straordinaria? Con il racconto Sospesa, Yami si aggiudica il quarto posto al concorso FrammentiAvari#2 – Oliviero Toscani.

Caravaggio. L’Anima e il Sangue

Da oggi per tre giorni nelle sale cinematografiche sarà possibile assistere al film evento Caravaggio. L’anima e il sangue. Già il titolo ci ispira. Buona visione!

Haiku della lussuria

L’haiku della lussuria è descrivere in diciassette sillabe cos’è l’amore. O forse no. Scopriamolo con Debora Borgognoni.

Speranza

L’illusione di un posto migliore, il sogno, la bellezza, tutto nel racconto terzo classificato di FrammentiAvari#2 – Oliviero Toscani, di Paola Sensi.

Il furto

Ebano e la Matta sono due personaggi da fiaba, di quelle in cui, però, il lieto fine non è considerato un valore universale. Incantesimi, istinti e difetti in settecento battute. Francesca Gangarelli arriva seconda a FrammentiAvari#2 – Oliviero Toscani.

One Billion Rising 2018: solidarietà

«Non ci può essere Rivoluzione senza Solidarietà». One Billion Rising 2018, il 14 febbraio nelle piazze per dire NO!

Daniele Oppi

Daniele Oppi avrebbe compiuto oggi ottantasei anni. Il nostro HappyBDay a un grande pubblicitario, artista e comunicatore italiano.

Il tacchino ripieno di Darel

Il tacchino di Darel è un tacchino al forno ripieno di avocado con salsa alla melagrana. Non sappiamo se questa ricetta sia ebraica, francese o solo un’invenzione di questa sorella maggiore che vuole far vivere i ricordi. Sappiamo però che il film di Shirel Amitay, Rendez-vous à Atlit, è da vedere!

FrammentiAvari#2 – Cazembe

È possibile raccontare la vita in settecento battute? Sì, ed è possibile anche farlo attraverso differenti punti di vista. Al centro ci sono gli occhi, protagonisti di una coralità di sguardi. La vincitrice della seconda tappa della maratona FrammentiAvari è Cristina Biolcati con Cazembe.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.