FrammentiAvari – il concorso

Da gennaio 2018 per sette mesi la maratona di concorsi letterari di Seven Blog si chiama FrammentiAvari!

FrammentiAvari#6 – Il castello

Con un vago richiamo a Kafka, il castello diventa simbolo delle paranoie di una società, che solo gli occhi concreti di una bambina riescono a far crollare. Il castello di Elena Damiano è il racconto vincitore della sesta tappa di FrammentiAvari, dedicata a Lele Luzzati.

FrammentiAvari#5 – Le gemelle di Dong Da

È già tutto nel titolo: Le gemelle di Dong Da. Un suono morboso, trascinato nelle prime due parole con affricata postalveolare e consonante doppia, che poi batte sulle occlusive dentali con un ritmo veloce. Manuela Capotombolo è la vincitrice di FrammentiAvari#5 – Nobuyoshi Araki.

FrammentiAvari#4 – Rincorrendo la libertà

L’invidia viene declinata in nostalgia, in solitudine, in guerra. La libertà allora diventa il termine antonimo di vecchiaia. Edoardo Gistri con Rincorrendo la libertà vince il concorso FrammentiAvari#4.

FrammentiAvari#3 – Fronte e retro

Partendo dalla teoria della carnevalizzazione di Bachtin, capiamo che la maschera è un capovolgimento di falsi miti. Massimo Coccia con Fronte e retro vince la terza tappa della maratona di concorsi letterari FrammentiAvari dedicata a Gino Starace.

FrammentiAvari#2 – Cazembe

È possibile raccontare la vita in settecento battute? Sì, ed è possibile anche farlo attraverso differenti punti di vista. Al centro ci sono gli occhi, protagonisti di una coralità di sguardi. La vincitrice della seconda tappa della maratona FrammentiAvari è Cristina Biolcati con Cazembe.

FrammentiAvari#1 – Estasi

“Estasi” rappresenta ciò che etimologicamente è: un’uscita dal sé, un giro di mondo, in cui è la donna a trasformare davvero il paesaggio, seppur dipinta, seppur immaginata. Rita Stanzione è la prima vincitrice della maratona di concorsi letterari FrammentiAvari!

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.