ScattiAvari – Il Concorso

La maratona di concorsi fotografici è diventata la sottorubrica di Avarizia: 12 vincitori, 3 macro-tematiche (Carrie Bradshaw, Jim Morrison, Murakami Haruki) per un aforisma a settimana.

ScattiAvari#12

Lo scatto vincitore fa sentire lo spettatore un Amleto in cerca di risposte, un Amleto che si trova a guardare la trasposizione inanimata (ma come già detto, penetrante) della propria persona. Succede di chiedersi a un certo punto: essere o non essere?

ScattiAvari#11

Una narrazione inconclusa, una figura-nonfigura, una sensazione di male, una sorta di stato costante dell’essere umano che cerca di emergere dal proprio buio: ecco la foto vincitrice di ScattiAvari#11 di Cristina Lamberti.

ScattiAvari#10

Gli occhi della donna, in questa opera, stanno dietro l’obiettivo, perché è una donna l’artista ed è lei che decide di scrutare la perfezione. Non è forse questa la pura sensualità?

ScattiAvari#9

In un gioco apparentemente innocente, fatto di evanescenza e sospensione, sentiamo la pressione della vita che ci chiama, che altro non è che una manciata di scelte mascherate di leggerezza. Lidia Borella gioca con la forza di gravità.

ScattiAvari#8

La calma apparente dell’intera scena è rotta dai colori vivi sul legno del cavalletto. È forse quella la vera immagine che ci rappresenta? Qualcosa cui dare solo in quel momento una forma e un nome? Per ScattiAvari #8 il vincitore non ci è nuovo…

La Sposa con lo strascico

ScattiAvari#7

Dov’è il sogno? E dove la fortezza, che protegge ma incatena, che acceca e fa morire nel profondo? Lo strascico ha una bivalenza di significati: è un valore aggiunto dell’abito da sposa o è da intendersi come un rimpianto portato all’estremo? Ancora una volta uno scatto metaforico.

ScattiAvari #6

Con la nostra maratona di concorsi fotografici siamo arrivati alla proclamazione del sesto vincitore. ScattiAvari#6 ci parla di chiavi di lettura antiche, di mondi da scoprire fra le righe di una poesia…

ScattiAvari #5

Una rappresentazione degli occhi della Storia, delle Società, di quella porzione di realtà relativa che l’Uomo vive nel suo percorso, breve e condiviso. Cecità?

ScattiAvari #4

L’opera vincitrice di ScattiAvari#4 sa di superbia. E ci pone davanti a due quesiti.

ScattiAvari #3

Lo scatto vincitore di ScattiAvari#3 si addentra in reconnaissances culturali per spiegarci il paradosso: opposti-specchio che si avvicinano sempre più.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.