EmpaticaMente

La rubrica più zen di Seven, in cui si prova a contrastare la sporcizia ideale della società attuale e delle relazioni umane attraverso i consigli di Mary Empatika, studiosa di empatia ed educazione emotiva.

Flusso energetico e scrittura

C’è un legame tra flusso energetico e scrittura. Attraverso la scrittura attiviamo il flusso energetico per vivere tante vite contemporaneamente ed esprimere la nostra vera natura e il talento che risiede nella nostra anima.

La sana “stronzaggine”

In Elogio alla gentilezza lo psicologo Adam Phillips evidenzia che l’empatia e la gentilezza sono diventati disvalori. La cattiveria è causata dal valore della competizione che la società odierna diffonde. Di sana stronzaggine ci parla la nostra redattrice zen.

La sorellanza: realtà o utopia?

La sorellanza è la necessità delle donne di allearsi e creare una rete di condivisione di esperienze significative che si nutre di complicità, rispetto, empatia e sospensione del giudizio al di là delle invidie e della competizione.

Mai mancare a sé stessi

Il pezzo di Mary Empatika è un’esortazione a non mancare a sé stessi, a non perdere mai di vista il baricentro della propria esistenza fatto di passioni, ideali e sogni.

Un viaggio introspettivo

L’esigenza di fare un “Viaggio introspettivo” ci consente di acquisire la consapevolezza che c’è un limite tra “mondo interiore” e “mondo esteriore”. Ma vale la pena andare oltre questo limite e creare una fusione tra questi due mondi per mantenerci persone attive e creative.

Vivere vs Condividere

L’uso sfrenato dei Social non consente di vivere pienamente la propria esistenza. Il concetto di “condivisione” dei momenti di vita è cambiato a causa di esso. Si avverte quindi l’esigenza di riappropriarsi dei propri spazi di vita per vivere davvero senza condividere.

Io & la mia valigia

Esiste un rapporto viscerale che si instaura con la propria valigia, compagna di viaggio fedele, contenitore di vicissitudini ed emozioni da vivere intensamente che ci accompagna in ogni avventura e missione di vita? Per Mary Empatika sì.

L’esperienza empatica

L’esperienza empatica è una sorta di “movimento” verso l’altro che si nutre di immaginazione, creatività e comprensione.

Un terreno fertile chiamato “silenzio”

Mary Empatica ci racconta il valore e il potere del silenzio inteso come terreno fertile nel quale incubare idee creative e ispirazioni inedite.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.