Lector In Invidia

La stampa non è più così un mistero se ad analizzarla c’è la nostra redattrice Attilia Patri. L’attualità, invidiosa al punto giusto, non è mai stata così interessante.

Melania, Arvida e Katia sulla giostra del Tritatutto Mediatico

Melania, Arvida e Katia: tre donne, tre scelte, tre reazioni da tritattutto del Web. Melania che coltiva l’orto che fu di MIchelle, Arvida che rinuncia a depilarsi, Katia che realizza un video voluto dal datore di lavoro.

E sotto al vestito?

Di settimana della moda, di Progetto Milano XL e di Green Carpet Fashion Awards: cosa c’è sotto il vestito? Arte e opportunità, come ci racconta Attilia Patri.

Ego te absolvo a peccatis tuis

Una notizia diventa notizia perché… Ce lo spiega Attilia Patri, la redattrice che cura l’attualità. E lo spiega in un’analisi delicata e dura, come solo lei sa fare, in bilico tra donne e bambini, Chiesa e ipocrisia che si trasforma in noncuranza, crudeltà.

Ho cinque anni e sono, mio malgrado, un “caso”

Bimba cristiana affidata a musulmani. Lo scoop del The Times porta alla luce un possibile problema del’adozioni di minori e del rispetto delle culture: ma la notizia è vera? Attilia Patri, tra i possibili dubbi sulla veridicità, si pone e ci pone degli interrogativi sugli scenari futuri.

Cogito ergo sum, ma non sempre

La libertà di pensiero e la libertà di espressione: quali sono i confini? Da Laura Boldrini a Sarahah: il nuovo Lector in Invidia di Attilia Patri.

Il binario e le coincidenze

Giorno di coincidenze il 28 luglio scorso. Giorno che scorre su un binario di sequenze diverse, binario personale, eppure fondamentalmente comune in ognuno di noi: il DNA. A Londra viene staccata la spina a Charlie Gard. In Oregon si ottiene il primo embrione umano modificato geneticamente.

Di genere si muore

Cinque donne in quarantott’ore scandiscono il tempo della mattanza. Da Giuditta che decapita Oloferne agli 8 comandamenti della donna perfetta secondo un manuale degli anni ’50. Attilia Patri torna sui femminicidi.

Mamma Modena

Il miglior riconoscimento per la fatica fatta non è ciò che se ne ricava, ma ciò che si diventa grazie ad essa disse John Ruskin e questo aforisma si adatta benissimo a Modena: Attilia Patri, dopo il concerto di Vasco Rossi, ci dimostra il perché.

Sbulloniamoci

L’approvazione della Legge 71/2017 diventa il segnale forte per combattere il cyberbullismo. Sbulloniamoci è la riflessione di Attilia Patri.

Un sabato di ordinaria follia

Un sabato qualunque londinese. Un sabato qualunque torinese. Terrorismo reale e terrorismo presunto: è l’era del terrore. Ce lo racconta Attilia Patri.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.