Lettere dall’Ira

È un epistolario di persone apparentemente comuni. Apparentemente, appunto, perché sono impregnate di crudeltà, come alcuni dei temi di cronaca più caldi del mese. A cura di Chiara Menardo.

Non chiamarmi stalker

Un uomo come tanti, che scrive una lettera come tante. Sembra una lettera d’amore, invece è quella di uno stalker che molesta ragazzine. Chiara Menardo scrive alla redazione e sottolinea che ogni giorno, a ogni ora, l’Ansa ci mette a conoscenza del fatto che si denunciano casi di stalking a danni di minorenni. come è solita fare, si mette nei panni di qualcun altro, e in questa rubrica tutta nuova, si cala nella crudeltà…

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.