DiarioXY

DiarioXY è la rubrica letteraria dove è possibile la metamorfosi. Chiara Menardo diventa un personaggio immaginario, ogni volta diverso, che prova a infilarsi cinque minuti tra le pagine di un libro, prova a entrare in abiti nuovi. Ne nasce una pagina strappata dal diario di un personaggio letterario, come se fosse vivo, come se fossimo noi.

La dolcezza affascinante e il piacere che uccide

Il poeta rimane affascinato da una passante. E lei se ne accorge. È lussuria e bellezza, abbandonata alla propria pagina di DiarioXY.

Marcia Umanoff

«Scandalizzatevi per un pompino, da bravi borghesi, scandalizzatevi in pubblico, arrossite perfino, e poi fatevene tanti». Parla Marcia Umanoff dal suo DiarioXY scovato da Chiara Menardo.

Felice notte, venerabile Jorge

Io assurgo. È un mantra, un’ideologia, una nuova fede. La personalità di Jorge esce dal dialogo con Guglielmo, va persino oltre il libro proibito, e il padre Umberto Eco, e si rivela a tutti in una pagina strappata dal suo DiarioXY.

Lasciami qui…

Cosa potrà confidare al proprio diario Anchise sulle spalle di Enea? Un’altra pagina strappata e riscritta da Chiara Menardo.

Giobbe e L’eterno

Giobbe e l’Eterno si parlano, alternano le proprie voci, ognuno con la propria pagina di diario. Come in un doppio, l’Uomo maledice l’Eterno, e l’Eterno non ammette debolezza. Chiara Menardo per DiarioXY.

La polvere sotto il tappeto

Intorno a Jane Eyre ruotano molte figure, a volte sincere, altre misteriose, spesso silenziose. Chi non ricorda la signora Fairfax? Chiara Menardo ha strappato una pagina del suo diario per noi.

La Bella Addormentata – Manjushage

Dorme “nuda, di fianco alla morte che arriva”, è candida e vergine, è il fiore che non si può cogliere, ma che Chiara Menardo ha saputo raccontare nella sua più densa fisicità. Da La casa delle belle addormentate di Yasunari Kawabata, il DiarioXY di Chiara Menardo.

L’absinthe

Il DiarioXY di Chiara Menardo si ispira a un dipinto di Edgar Degas e raccoglie i pensieri di una donna che beve assenzio.

Perle ai porci

Parla uno dei compagni di viaggio di Ulisse. Anche lui è caduto nei perfidi incantesimi di Circe e non è più uomo. Da dentro un porcile osserva il condottiero e non la sua fede vacilla. Dall’Odissea, una pagina di DiarioXY di un uomo che non si sente porco.

Lasciatela a noi

Un doppio diario. Quello del coro di donne bigotte e quello dell’impudica, della sozza. Quello di Ester Prynne. Donne che spesso sono le peggiori nemiche delle donne, che spesso fanno più male degli uomini. Da La lettera scarlatta, Chiara Menardo strappa una pagina di DiarioXY.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.