Il pesce di fiume diventa cenetta sulla spiaggia

Chef Massimo Borgognoni

Chef Massimo Borgognoni

GLI SPIEDINI DI PESCE DI FIUME; LE SFOGLIETTE ALLO STORIONE AFFUMICATO E CARPACCIO DI PESCHE

Quando si è in due e si vuole cenare in modo romantico non serve di certo abbuffarsi. Anzi, stare leggeri è importante, e voi sapete bene perché. Ho pensato per voi, eterni fidanzatini con la voglia di vacanze, un piatto unico molto chic, completo e leggero, da servire in spiaggia al tramonto, su un tavolo apparecchiato solo per voi, le candele accese, il vino nella glacette, i due bicchieri già freddi… Già vi vedo sorridere. Bravi. Allora lo chef serve spiedini di pesce di fiume accompagnati da sfogliette al sesamo con storione affumicato e carpaccio di pesca. Non dimenticate il vostro vino preferito, mi raccomando! E via alla musica di sottofondo (per questo chiedete consiglio a Fran Kiss!).

GLI SPIEDINI DI PESCE DI FIUME

img_12065_apa_9196_origIngredienti per due persone:

  • 12 Gamberi di fiume già sgusciati
  • 2 tranci di Storione
  • 4 fette spesse di Pesce persico
  • 2 tranci di Trota
  • 12 Pomodori ciliegia
  • Pangrattato
  • Prezzemolo
  • Sale
  • Olio extravergine di oliva
  • 50 ml di bicchiere di Vino bianco

Procedimento:

Lava tutto il pesce sotto l’acqua fredda. Togli la pelle allo storione e taglialo in cubetti di 2 x 2 cm circa; fai lo stesso per il pesce persico e per la trota (a quest’ultima togli tutte le lische). Taglia in due anche i pomodorini. Ora prepara gli spiedini, alternando tutto il pesce e u mezzi pomodorini a sei stecchi da spiedino.

Prepara, in un piatto largo, due manciate di pangrattato, un pizzico di sale e il prezzemolo precedentemente tritato. Mescola il pangrattato con gli altri elementi, quindi stendici gli spiedini fino a che non saranno impanati.

In una padella antiaderenti abbastanza larga da contenere tutti e sei gli spiedini, fai scaldare due cucchiai di olio, quindi adagia gli spiedini, che farai cuocere a fuoco medio e girerai. Irrora con il vino e continua la cottura a fuoco alto. Tieni in caldo.

SFOGLIETTE ALLO STORIONE AFFUMICATO E CARPACCIO DI PESCHE

Ingredienti per due persone: 

  • ½ Pasta sfoglia quadrata già pronta
  • Sesamo q.b.
  • 1 Pesca
  • 1 confezione di Storione affumicato a fette

hd750x421Procedimento:

Accendi il forno a 180° C.

Taglia la mezza pasta sfoglia in quattro quadrati uguali. Con i rebbi di una forchetta picchietta sulla pasta bucherellandola leggermente ma interamente. Trasferisci i quadrati su una teglia coperta di carta da forno, distanziandoli l’un l’altro. Coprili di sesamo, quindi fai cuocere in forno per 20 minuti, o almeno finché la pasta non risulterà leggermente dorata. Intanto taglia molto sottilmente tanti spicchi di pesca e tieni da parte.

Componi il piatto: trasferisci due sfogliette a piatto, irrorale con un cucchiaino di olio extravergine, adagia le fette di salmone affumicato, cui sopra aggiungerai tre spicchietti di pesca l’una. Sistema anche gli spiedini, e guarnisci con gli spicchi di pesca rimasti. Passa un filo di olio.

Massimo Borgognoni è chef dello storico ristorante Osteria dei Pescatori.  Racconta ricette ed eventi anche attraverso le pagine del suo blog: Parliamone in un Blog.

 

 

Chef Massimo Borgognoni

Chef Massimo Borgognoni

Ha scoperto che la cucina è chimica quando era ragazzino, non ha mai più smesso di sperimentare e scomporre la tradizione

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.