La passione e l’entusiasmo che ci differenziano

Ciò che contraddistingue la qualità di un lavoro è l’entusiasmo e la passione che incanaliamo in esso. Fare ciò che piace, ciò che è coerente con quello che siamo e ciò che si ciba dei nostri ideali e di ciò in cui crediamo ci dona una marcia in più e inequivocabilmente ci fa vivere meglio. Quando al contrario si svolge qualcosa che la si vede come un dovere, un obbligo, tutto si fa più complesso, difficile da realizzare. Mi è capitato di conoscere gente che lavora in determinati ambiti in cui la passione dovrebbe essere un tratto distintivo, che al contrario svolge il proprio lavoro in maniera annoiata, depersonalizzata e priva di interesse. In lavori in cui sono richieste le social skills e che sono contraddistinti dal contatto con le persone, ciò è penoso! Quante volte vi sarà capitato in un ufficio pubblico di incontrare un impiegato scorbutico e annoiato che sembra che sia lì solo fisicamente ma che con la testa è altrove?

Si lascia il segno in ciò che si fa o si scrivono capolavori solo se si è degli esseri appassionati. La Passione e l’Entusiasmo sono parte di noi sin da quando siamo bambini ma poi, da adulti quasi ce ne dimentichiamo e diventiamo prigionieri di una gabbia che ci costruiamo coi pensieri illogici, le paure destabilizzanti, la monotonia, l’abitudine e la Noia. Eppure basterebbe uscire da questa gabbia e fare il pieno di ispirazione unendoci alla Bellezza del mondo, tuffandoci nella Purezza delle sue acque e lasciandoci abbagliare dalla Luce vera del Sole.

Bisognerebbe far fluire energia vitale nell’anima e seguire il talento che spesso giace dentro di essa. Bisognerebbe liberare il proprio talento ma soprattutto riconoscerlo. Sì perché è vero che il talento è insito nel nostro Dna e che nasciamo con delle predilezioni e capacità potenziali ma ci sono talenti nascosti che dobbiamo ancora esplorare e far emergere. I veri talenti riguardano i modi di sentire, pensare e percepire e vanno allenati affinando la curiosità, potenziando il gioco e trasformando la negatività in creatività. I talenti nascosti risiedono in quelle attività che ci fanno stare bene e in sintonia e in coerenza con il nostro essere.

Solo dopo aver riconosciuto il proprio talento lo si potrà liberare dalla gabbia della quotidianità e della monotonia e utilizzarlo per vivere meglio. E sarà così che facilmente la passione e l’entusiasmo si metteranno in moto investiti da una sferzata di vitalità che conferirà al nostro talento ancora più Forza e Potere. Bisogna solo volerlo e armarsi di coraggio e determinazione perché il resto poi verrà da sé e troverà un terreno fertile che la Passione avrà seminato. I frutti arriveranno e saranno così belli sia dentro che fuori e porteranno soddisfazioni succulente delle quali andrai orgoglioso perché ti renderanno una persona migliore e in coerenza con quello che sei. Potrai guardarti allo specchio e riconoscere nell’immagine riflessa qualcosa di meraviglioso.

 



Mary Empatika

Mary Empatika

Ribelle e sognatrice, in giro per il mondo scruta ciò che è non visibile con la sua valigia di sogni e un taccuino viola.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.