L’old fashioned di Don Draper

Don Draper (Jon Hamm) e Betty Francis (January Jones), fotogramma tratto da YouTube

Perché la gola è anche un po’ creatività

Bacco, tabacco e Venere… afferma un vecchio adagio popolare. Se lo intrecciamo con il mondo della creatività pubblicitaria la risposta non può che essere Mad Men, la serie televisiva osannata da pubblico e critica che tra il 2007 e il 2015 e per 92 episodi ha raccontato, attraverso il filtro dell’agenzia Sterling Cooper di New York, il cinismo, l’opportunismo, il sessismo della società a stelle strisce degli anni Sessanta offrendo un panorama interessante non solo sull’evoluzione sociale ma anche della pubblicità. Il fulcro di tutto è Donald Draper, uomo deciso, tagliente, dal passato oscuro tutto da svelare e dotato di fiuto per il talento che premia come nel caso di Peggy Olson, l’alter ego della storia. In Mad Men si beve a ogni ora della giornata e non manca mai la sigaretta accesa, con nuvole di fumo che accompagnano claim, sotterfugi, amanti, mogli/casalinghe colte ma frustrate nel loro ruolo all’ombra del marito, omosessuali repressi, segretarie alla ricerca dell’amore e copy inclini a correre dietro a qualsiasi donna passi a tiro. Appare evidente che da un serie TV come questa, consigliatissima a chi non l’avesse già potuta gustare tutta, potevamo estrapolare un’infinità di cocktail, ubriacandovi nel vero senso della parola. Ci siamo permessi, senza spoilerare sulle vicende, di sottoporvi l’Old Fashioned, che appare il cocktail prediletto da Draper ed è presente tra le sue dita fin dal secondo episodio. Il buon Don arriverà a prepararlo e a offrirlo persino a un finto barista, che in realtà è Conrad Hilton in incognito, imprenditore ben noto per le catene di albergo e per qualcuno per essere il bisnonno della celebre, non si è ben capito per cosa, Paris. L’Old Fashioned prende il nome dal bicchiere nel quale viene degustato. Per la ricetta, che ci sembra la stessa che prepara Don dietro il bancone, ci rifacciamo agli ingredienti indicati dall’IBA (International Bartenders Association).

Ingredienti per un Old Fashioned:

  • 4,5 cl di bourbon
  • 2 goccie di angostura bitter
  • 1 zolletta di zucchero di canna
  • soda
  • arancia o ciliegia
  • ghiaccio

Procedimento:

Come ci dimostra Don, che lo prepara anche per Conrad, mettere la zolletta di zucchero nell’Old Fashioned versando sopra le goccie di angostura. In un altro bicchiere metti i cubetti di ghiaccio, versa il Bourbon  e la soda. Con il pestello sminuzza la zolletta. Mescola con un cucchiaio Bourbon e soda e versali nel bicchiere del tuo cocktail. Il tocco finale è data dalla fetta d’arancia. Don non disdegna anche una ciliegia.

Note:

La Comtesse, segretamente appassionata della serie tv Mad Men e soprattutto di Don Draper, che considera molto simile al suo maggiordomo Ambrojo, si fa spesso preparare il cocktail Old Fashioned con un Bourbon Whisky che le arriva direttamente dalla più piccola e pregiata distilleria del Kentuky, la Woodford Reserve. Questa piccola perla dei bourbon si chiama, appunto, Woodford Reserve Rye e costa circa 60 dollari la bottiglia (70 cl). Ma ne vale la pena…

 

Fabio Muzzio

Fabio Muzzio

Comunica per passione o per deformazione, professionista in fermento e dj ormai mancato. Ironicamente umanista, mediamente fatalista.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.