“39 scalini”: Hitchcok in salsa Fregoli



Quattro trasformisti da cardiopalma

39 ruoli, non solo umani, e 16 cambi di scena per quattro attori dall’esplosivo talento trasformista.

Al Martinitt si esibiscono questi quattro incredibili artisti per tutto aprile (in scena dal 4 al 21 aprile). Un vero e proprio spettacolo, veloce e incalzante, solo apparentemente improvvisato. E lo spettacolo è tratto dal giallo Il Club dei 39 di Alfred Hitchcock del 1935 (a sua volta ispiratosi al romanzo di John Buchan del 1915), grande classico a lungo protagonista a Broadway, ora raccontato con il linguaggio universale della gestualità e della mimica.

Gli ingredienti dello spettacolo?

Una pièce alla Fregoli: solo 4 attori, abili trasformisti, per ben 39 personaggi. Un quartetto affiatato – e come potrebbe funzionare altrimenti? – interpreta, anche contemporaneamente, buoni, cattivi, uomini, donne e persino oggetti inanimati. Un racconto serrato, incalzante e velocissimo, dalle pennellate noir, che si ispira alla pellicola girata nel 1935 dal maestro del brivido Hitchcock. Gli ingredienti tipici del grande Alfred ci sono tutti: l’umorismo graffiante, l’alta tensione e la suspense. E poi intrighi, gag esilaranti, colpi di scena e citazioni cinematografiche.

 

Il cast:

di John Buchan, adattato da Patrick Barlow e diretto da Leonardo Buttaroni. Con Alessandro Di Somma (clown), Diego Migeni (clown), Yaser Mohamed (clown), Marco Zordan (Hannay). Produzione AB Management.

A chi piacerebbe vivere un vero thriller? 

Gli appuntamenti dell’HITCHCOCK CLUB:


  • 4-21 aprile
    spettacolo teatrale “39 scalini”
  • dal 7 aprile, in diverse date escape room Operazione Breakmind (spionaggio)+spettacolo “39 scalini”
  • 7-10 aprile film “Il club dei 39” di Alfred Hitchcock (l’8 aprile in lingua originale con sottotitoli)
  • 7 aprile tavola rotonda “Il Club dei 39 tra letteratura, cinema e teatro” (ore 20, a ingresso libero)

Alla tavola rotonda intervengono Leonardo Buttaroni (regista dello spettacolo “39 scalini”), Mariana Marenghi (libraia e fondatrice della libreria Covo della Ladra), Simone Scafidi (regista cinematografico e docente di regia presso La Civica Scuola di Cinema Luchino Visconti) e Davide Dubinelli (redattore del blog di cinema Long Take).

Le promozioni del Club (acquistabili solo in biglietteria):

Spettacolo + film in lingua originale sottotitolato: 20 euro (16 euro per studenti delle scuole e università convenzionate)

Spettacolo+film in italiano: 20 euro (16 euro per studenti delle scuole e università convenzionate)

Spettacolo+tavola rotonda+film: 20 euro

Per il pacchetto escape room + spettacolo il prezzo varia a seconda del numero dei partecipanti. Per informazioni, date, prezzi e per l’acquisto consultare il sito www.lacasamaledetta.it.

Info e prenotazioni:

TEATRO/CINEMA MARTINITT | Via Pitteri 58, Milano – Tel. 02 36.58.00.10  – Parcheggio gratuito | Orario spettacoli giovedì-sabato ore 21, domenica ore 18. Il sabato anche alle 17.30 | Biglietteria: lunedì 17.30-20, martedì-sabato 10-20, domenica 14-20. Ingresso: 24 euro spettacoli Fuoriclasse, 26 euro spettacoli Campioni. Abbonamenti a partire da 62 euro.



Debora Borgognoni

Debora Borgognoni

Non si è ancora del tutto abituata a ossigeno e forza di gravità, ma non demorde. Morbosamente polemica, reagisce male agli sgrammaticati.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.