Carlo Orsi: Milano

ONO arte contemporanea presenta l’evento Carlo Orsi: Milano, una mostra fotografica con presentazione del volume in limited edition, edito da Skira, che ripropone uno dei maggiori saggi fotografi della storia italiana.

Nel 1965 un giovane fotografo di talento, Carlo Orsi, ritrae Milano. Luci e ombre, miserie e nobiltà, confronti e contraddizioni sono trasformati in fotografia. Sono frammenti di città, cui Dino Buzzati accosta parole come scatti di un obiettivo fotografico. Ne nasce un libro, bellissimo. E oggi praticamente introvabile.

Nel 2015, cinquant’anni dopo, lo stesso grande fotografo torna a ritrarre la sua Milano. Di nuovo, luci e ombre, miserie e nobiltà, confronti e contraddizioni diventano nuova fotografia, come allora, con la stessa sensibilità ma l’esperienza di un ormai professionista. Le parole che li accompagnano sono, questa volta, di Aldo Nove.

Il cofanetto edito da Skira comprende il libro Milano 2015 e una fotografia originale ai sali d’argento con viraggio al selenio, in formato 30×40 cm numerata (100 esemplari) e firmata dal fotografo.

Il fotografo:

Carlo Orsi nasce a Milano l’8 Marzo 1941. Esordisce nel mondo della fotografia come assistente di Ugo Mulas. Nel corso degli anni realizza diversi reportage per riviste di spessore, sia in Italia che all’Estero, ma collabora anche con le più qualificate testate di moda del mondo e con diversi brand della moda e dell’arredamento. Negli anni Novanta decide di lasciare il mondo della moda e della pubblicità, per ritornare ai reportage, vera passione e grande amore mai del tutto abbandonato.

Il fotografo sarà presente in galleria venerdì 1 febbraio dalle 18.00 alle 20.00 per la presentazione del volume e della mostra. La mostra, composta da 10 pezzi, sarà visitabile da giovedì 31 gennaio a sabato 9 febbraio.

Sabato 2 febbraio, in occasione di ArtCity White Night 2019, la galleria sarà aperta con orario: 10-13 e 15.30-24.

Opening, giovedì 31 gennaio, ore 18.00

Incontro con il fotografo, venerdì 1 febbraio, ore 18.00

Ingresso Libero

Info: ONO arte contemporanea, via Santa Margherita, 10,  Bologna | www.onoarte.com

 



Debora Borgognoni

Debora Borgognoni

Non si è ancora del tutto abituata a ossigeno e forza di gravità, ma non demorde. Morbosamente polemica, reagisce male agli sgrammaticati.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.