EmpaticaMente

La rubrica più zen di Seven, in cui si prova a contrastare la sporcizia ideale della società attuale e delle relazioni umane attraverso i consigli di Mary Empatika, studiosa di empatia ed educazione emotiva.

Quando l’infanzia si ciba di emozioni

Le emozioni nel mondo dell’infanzia ossia l’intelligenza emotiva nello sviluppo psicologico del bambino è fonte di sensibilità, empatia, senso di responsabilità, autostima e vitalità. Come genitori dovremmo insegnare ai nostri figli che non esistono emozioni giuste o sbagliate. Esse vanno espresse tutte pienamente e non represse.

L’impermanenza nei rapporti umani

L’impermanenza dei rapporti umani riguarda le amicizie che vanno e vengono nella nostra vita, si evolvono o si involvono ma lasciano segni indelebili nella nostra esistenza solo se sono stati significativi e di valore. Questo ci sprona goderci gli attimi vissuti a pieno con le persone che amiamo lontani da distrazioni o preoccupazioni.

Il fatidico rientro a scuola

Il rientro a scuola è molto spesso vissuto dai propri figli come un incubo. In realtà i genitori dovrebbero infondere motivazione ed entusiasmo perché la scuola può essere vissuta come fonte di possibilità per crescere, evolvere, occasione per tessere nuove amicizie e possibilità di vivere esperienze significative e indelebili.

Settembre: è ora di riprogrammarsi

A Settembre c’è voglia di riprogrammarsi, perché un mese in cui si respira nell’aria tanta voglia di cambiamento e di dare concretezza ai propri progetti creativi. E’ un mese che richiede forza di volontà e motivazione.

Gli insegnamenti degli amici a quattro zampe

La Pet Therapy è importante per gli insegnamenti preziosi e utili che i nostri amici a quattro zampe sono in grado di donarci in maniera esclusiva.

Alla scoperta della genitorialità empatica

La genitorialità empatica è un modo inedito di essere genitori. Si basa sulla valorizzazione del “fanciullino” che risiede in ognuno di noi e che arricchisce la nostra esistenza di fantasia e positività.

Consigli per un’estate zen

Dieci consigli per trascorrere una vacanza zen in cui la priorità è prendersi cura della propria anima lontani da negatività, responsabilità, etichette e resistenze al cambiamento.

Parola d’ordine: rallentare

Si parla di rallentare e dovrebbe essere in cima alla lista delle nostre priorità. Dovremmo prendere l’abitudine di scrivere un “Rallentare” per fare il pieno di positività, creatività e serenità. Ce lo meritiamo tutti. È un bisogno vitale, un regalo che ci concediamo per condurre vite autentiche di cui nulla deve essere sottovalutato ma vissuto pienamente senza limiti e lontano da “se” e “ma”.

La Fame di Conoscenza

La Fame di Conoscenza è risorsa vitale per mantenere giovane la nostra anima e per evolverci ogni giorno. Bisognerebbe alimentarla ogni giorno per vivere con una marcia in più arricchiti da nuove consapevolezze.

La comunicazione basata sulla gentilezza

La comunicazione basata sulla gentilezza è diventata un’esigenza della nostra era digitale. Il rispetto reciproco, l’empatia e la comprensione diventano fondamentali per comunicare in maniera efficace sia sul Web che nella vita quotidiana. E questo tipo di comunicazione va appreso sin dalla tenera età.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.