EmpaticaMente

La rubrica più zen di Seven, in cui si prova a contrastare la sporcizia ideale della società attuale e delle relazioni umane attraverso i consigli di Mary Empatika, studiosa di empatia ed educazione emotiva.

“Conflittualità” vs “Quieto Vivere”

I conflitti e le liti nei rapporti umani possono essere possibilità e occasione di crescita ed evoluzione del rapporto e di se stessi.

Accumulatori di storie vissute

Le stazioni, molto affollate nei giorni delle feste diventano accumulatori di storie vissute e fonte di ispirazione e riflessione inedita.

Tempo di buoni propositi

L’arrivo del nuovo anno ci permette di stilare buoni propositi e di resettare la mente, liberandola dai “rami secchi” che ostruiscono la nostra linfa vitale.

Dipendenze

È insita nella nostra natura umana la tendenza a dipendere da qualcosa o qualcuno, capace di farci stare bene ma occorre fare la differenza tra “sane dipendenze” e “dipendenze tossiche”. Quest’ultime non ci fanno evolvere ma ci imprigionano in una spirale di illusioni.

Regalare un libro

A Natale il regalo giusto è un libro: il dono di qualità che ci connette alla bellezza pura e ha un che di eterno. Molti sono i benefici che ci apporta un libro! I consigli di Mary Empatika.

L’essere emotivo

Le emozioni nella nostra esistenza sono importanti perché ci rendono vivi, liberi e ci connettono in maniera inedita con la nostra vera dimensione umana che spesso e volentieri sfugge all’essere troppo razionale e riflessivo.

A tutte le anime di cristallo

Domenica 25 Novembre 2018 sarà la Giornata contro la violenza sulle donne. Mary Empatika scrive una bellissima lettera aperta alle donne vittime di violenza, le “anime di cristallo”.

Il teatro della vita: Protagonisti vs Spettatori

La vita è come un teatro in cui ognuno decide di interpretare il ruolo di Protagonista o di Spettatori. Acquisirne consapevolezza consente di fare meno danni a se stessi e agli altri.

Pensieri assordanti

I pensieri fanno rumore quando diventano “messaggeri speciali” che non possiamo ignorare e che ci fanno acquisire nuove consapevolezze. Ma cosa vogliono dirci?

La scoperta del talento

Se tutti riconoscessero il proprio talento l’umanità sarebbe più serena e ci sarebbero meno problemi e tensioni relazionali ed esistenziali. Per EmpaticaMente una riflessione sul talento di Mary Empatika.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.