Centrometrista

(Centrometrista, poesia di Francesco Balasso)

così ti vedo, centometrista
tra i numeri del traffico
e l’onda di abbaglianti
fino a sparirci dentro
ogni giornata un paio di tue vite, altro tempo
messo al superenalotto
un andare tra nuvole abissali
ladre di luce
un cielo vuoto di tenaglia

Nota:

L’immagine di copertina è di Francesco Balasso, Senza titolo, Losanna, 2019

Francesco Balasso

Francesco Balasso

Spreme la lirica, sparge parole a coriandoli, amalgama le ombre del salotto, taglia l’aria alla julienne, aggiunge amori invisibili q.b.

3 commenti

  • Brutto&Cattivo
    Brutto&Cattivo
    21 Maggio 2019 a 12:27

    TRE TERZINE RUFFIANA
    (o TRE TERZANE RIFFINE)

    L’Impellizzeri “Il Bello” ed io “Il Bruttino”
    assieme non valiam un migliolino
    di questo melodioso cardellino!

    e mettici che pure fa gli scatti
    e allora lo capisci che siam cotti
    con uno che c’ha botti e controbotti!!

    il tizio sa poetar eccome – casso!
    godete tutti quanti di sto spasso
    offerto gentilmente dal Balasso!

  • Francesco Balasso
    Francesco Balasso
    25 Maggio 2019 a 15:49

    TRE QUARTINE DI RIDIMENSIONAMENTO
    (scritte quando ho avuto un nuovo fermento)

    l’elogio mi fa rider già di mattina
    oh sì, altro che melodioso cardellino
    per quanto hai scritto nella prima terzina
    da me ti becchi un giallo cartellino!

    Sono solo un lunatico artista
    che se la piange e se la gode
    di sogni ne ha una lunga lista
    ma non sta tanto a guardar la lode

    ho pure iniziato a leggervi, signori,
    voi, poeti seri, di scherzi non ne fate tanti
    tu le rime pure in prosa le sbatti fuori
    quindi è vero che col lavoro ti porti avanti!

  • Capr&cavoli
    Capr&cavoli
    26 Maggio 2019 a 09:37

    TERZINA ASININA

    Gracias France’!
    ma per quel “migliolino”
    meriterei una scarica di mitra da un cecchino!

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.