Giacomino, il topino che voleva le ali – 9° puntata

«Ora mi puoi portare alla grande cascata dove i pesci saltano fuori dall’acqua?»

Tornarono in volo, questa volta per più tempo, fino a raggiungere il monte dal quale scendeva una alta e fragorosa cascata. Alla sua base, tra la spuma e gli spruzzi, saltavano tanti bei pesci rossi con la bocca aperta. I pesci, tutti lo sanno, respirano nell’acqua con le branchie, ma questi pareva che stessero cercando d’imparare a farlo anche nell’aria.

«Riesci a volare davanti alle loro bocche? Io aprirò la borsa giusto il tempo per catturare il loro respiro senza far uscire il suono del vento tra i castagni.»

«Ci proverò.»

E così fecero. Un paio di volte, per essere sicuri di averne raccolto abbastanza.

«Grazie Caligola, senza la tua bravura nel volo, non ci sarei mai riuscito.»

“Mi ringrazia. E dice che sono bravo. Questo topino mi è proprio simpatico. Peccato che il mio padrone lo voglia…”

 

 

L’ottava puntata è qui

 

 

 

 

Giovanni Odino

Giovanni Odino

Pilota di elicotteri in pensione, spigolatore errante in campi reali o immaginari della vita, dipinge e scrive storie, poesie, haiku e favole.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.