Il pollo al forno di Fitzgerald Thomas Grant III

Scandal, 101 giorni, 2017 (Fonte YouTube)

Perché la gola è anche un po’ solitudine

Quando si termina di avere il potere, ha inizio la fase di riposo forzato e soprattutto dei ricordi, quando l’uomo che viene definito il più potente al mondo va in “pensione”, cosa può accadere? Questa è la trama del centesimo episodio di Scandal (in originale Day 101, uscito in Italia come 101 giorni), dove Fitzgerald Thomas Grant III torna cittadino normale, seppur con guardia del corpo, e si confronta con le nuove prospettive che trovano un obiettivo nella creazione di una biblioteca che porta il suo nome.
– Abbiamo parlato di Scandal in un’altra occasione, in particolare del personaggio cardine, Olivia Pope
Il “nostro” Fitz, lasciata da tempo la moglie Mellie, divenuta a propria volta Presidente degli Stati Uniti, e interrotto per l’ennesima volta la relazione proprio con Olivia “Liv”, deve pur impegnarsi le giornate nel Vermont: e così tra una birra al pub, una corsetta, qualche consiglio e un paio di atti pubblici impreziositi dal suo carisma, si cimenta anche in cucina e perché no, non dilettarsi con il pollo e le verdure con la mediazione del forno? Pollo, sì, perché se all’apparenza appare un tacchino, viste le dimensioni, pare che lo stesso Tony Goldwyn con un tweet lo abbia confermato. Prima del soddisfacente risultato finale, contraddistinto comunque dalla solitudine, il nostro Fitz arriva a bruciarne due, gustandosi un hamburger riparatore.

Scandal, 101 giorni, 2017 (Fonte YouTube)

Ingredienti per 4 persone:

  • 1 Pollo intero e pulito di piccola dimensione
  • 5 Patate medie
  • 3 Carote
  • 2 Cipolle
  • 2 gambe di Sedano
  • Olio EVO
  • Sale e pepe
  • Aromi per arrosto
  • 2 bicchieri di Brodo vegetale

Procedimento:

Sbuccia le verdure ma non affettarle. Dividi in quattro le cipolle, taglia a pezzettoni le patate, dividi in tre parti le gambe di sedano e in due le carote. Priva il pollo delle interiora e infila all’interno le cipolle, le carote, il sedano, una piccola manciata di aromi per arrosto, e un pizzico di pepe.

Spennella il pollo con olio EVO, sala e pepa leggermente, mettilo su una teglia e cospargilo delle patate. Spolvera su tutta la teglia un po’ di aromi per arrosto, e inforna in forno già caldo a 200°C. Dopo 15 minuti bagna di tanto in tanto con poco brodo fino alla fine. Il pollo sarà pronto dopo circa 45/50 minuti.

 


Fabio Muzzio

Fabio Muzzio

Comunica per passione o per deformazione, professionista in fermento e dj ormai mancato. Ironicamente umanista, mediamente fatalista.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.