Rumina

Dal concorso PoesieSuperbe#4 – Verde come Invidia
di Sara Invernizzi

Rumina, instancabile il pensiero
nelle veglie, nelle notti
agita in seno, l’acido
allo specchio l’immagine è più che piccola
una briciola
frammento inconsistente,
schiacciato, strozzato, disciolto
rumina l’immagine di chi
non sono io
ed è meglio di me.

Debora Borgognoni

Debora Borgognoni

Non si è ancora del tutto abituata a ossigeno e forza di gravità, ma non demorde. Morbosamente polemica, reagisce male agli sgrammaticati.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.