Panni stesi

Tra personaggi tipici e situazioni paradossali l’attualità napoletana porta in piazza una recentissima ordinanza del Sindaco Manfredi. Un CattivoConsiglio di Gianluca Papadia. Continua

Maledetta bilancia

Per noi italiani la dieta dimagrante può essere una tortura. Così, il nutrizionista, che già dal termine fa tanto radical chic, diventerà il tuo peggior nemico. Insieme alla bilancia… Continua

Non capisco un tubo

Il Cattivo Consiglio di Gianluca Papadia ci spiega cosa sia la tatofobia e quando la si può provare. Continua

Pensa a tutto lui

Da oggi finalmente diremo addio alla mascherina, almeno all’aperto. È il primo passo verso la fine dell’emergenza sanitaria. Da oggi siamo tutti liberi di respirare. Tutti, tranne noi che abbiamo la fortuna di abitare in Campania. Continua

Tamponi fai da te

E voi a tamponi come siete messi? Coda fuori dalla farmacia o soluzione casalinga tra acquisti online e fai da te? Tra test, provette, narici, soluzioni e responsi. Gianluca Papadia è alle prese con un CattivoConsiglio sia salivare che molecolare. Continua

La foto sfocata

“Mio marito, le foto non le sa fare” è la più bella dichiarazione d’amore che una donna possa dedicare a un uomo. Continua

Green Pass

Per rendere obbligatorio il Green Pass una soluzione ci sarebbe. Ce lo spiega Gianluca Papadia in un cattivo consiglio. Continua

Vent’anni e non sentirli

Vent’anni dal tragico G8 di Genova. Vent’anni che si blindano le città. Vent’anni che si vuole impedire ai manifestanti di protestare. Vent’anni che si discute senza trovare una soluzione ai temi: ambiente, clima ed energia. Vent’anni avevano anche i due giovani travolti da un destino crudele. Continua

Il corridoio

Con la DAD, lo Smart Working, le videochiamate di gruppo, i meeting sulle varie piattaforme e le immancabili dirette sui social, avere uno spazio circoscritto da quattro mura e, soprattutto chiuso da una porta, diventa di vitale importanza. Continua

Il bello della diretta

Con l’emergenza Covid19 abbiamo passato l’ultimo anno a guardare amici e parenti che facevano a gara a chi facesse più dirette su Facebook o su Instagram. Continua

1 2