Tempo di buoni propositi

Siamo alle porte di un nuovo anno tutto da vivere. Immersi nell’atmosfera magica che preannuncia l’arrivo del Natale è inevitabile stilare liste di quelli che vengono definiti “buoni propositi”. Di conseguenza ci si ritrova a fare il “resoconto” di quello che è stato fatto finora. Innumerevoli domande martellano la nostra mente: “Dove sto andando? Come sta procedendo il corso della mia esistenza?”. A mio parere ciò che andrebbe fatto è concederci la possibilità di “resettare” determinati episodi e situazioni. Solo così potremo focalizzarci nella dimensione del “qui e ora” non arrestando la nostra crescita personale.

Secondo la filosofia orientale l’uomo per evolversi ha bisogno di tagliare i “rami secchi” che ostruiscono la linfa vitale e soffocano l’anima. Eliminando questi famigerati “rami secchi” si possono incanalare le energie vitali verso obiettivi e intenzioni produttive e costruttive che ci conducono verso il vero e proprio cambiamento e non quello fatuo, quello che io definisco “falsa partenza”.

I “Rami secchi” sono le persone negative, gli schemi mentali rigidi, le situazioni del passato che ci influenzano ancora nel presente. A tutto questo va dato un “grande taglio”. Non abbiate paura di farlo! Pensate alla necessità della mente di fare il pieno di altri stimoli focalizzandoci su obiettivi nuovi.

È inutile fare liste di buoni propositi che poi dopo poco tempo non rispetteremo o addirittura ignoreremo.  È più funzionale e vitale predisporre la nostra mente verso una prospettiva nuova fatta di rinnovamento e voglia di metterci in gioco. Il resto poi verrà da solo, con spontaneità, senza obblighi, limiti e forzature che spesso e volentieri ci portano a fare tutto il contrario di quello che ci eravamo prefissati.

Tutto è nella nostra mente dai buoni propositi ai desideri che ci tormentano. La mente va educata, resettata e stimolata! Solo coì si può partire alla grande verso un anno nuovo tutto da vivere intensamente. Non dimenticatevi di avere sempre le antenne ritte verso le novità, utili per soddisfare la vostra curiosità. E’ vitale fare un pieno di emozioni e creatività ovunque siate!



Mary Empatika

Mary Empatika

Ribelle e sognatrice, in giro per il mondo scruta ciò che è non visibile con la sua valigia di sogni e un taccuino viola.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.