Verso il patibolo

Leggete un libro al giorno

nel poco tempo che rimane.

Soffiate ai testi polvere

di mare e seme per la tomba,

ché passi il vento tra le mani.

La carne palpita d’ignoto

e sgora trito il puzzo nero

della putrefazione.

Solo il verso, vicino al greto,

potrà tenere l’estasi,

l’odore, rosa del patibolo.



Diego Bello

Diego Bello

Nato a Brindisi nel 1960, appassionato di poesia, nel 1996 pubblica la sua prima raccolta, con il titolo Necessita volare.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.