All posts by

Mary Empatika

Consigli per un’estate zen

Dieci consigli per trascorrere una vacanza zen in cui la priorità è prendersi cura della propria anima lontani da negatività, responsabilità, etichette e resistenze al cambiamento.

Parola d’ordine: rallentare

Si parla di rallentare e dovrebbe essere in cima alla lista delle nostre priorità. Dovremmo prendere l’abitudine di scrivere un “Rallentare” per fare il pieno di positività, creatività e serenità. Ce lo meritiamo tutti. È un bisogno vitale, un regalo che ci concediamo per condurre vite autentiche di cui nulla deve essere sottovalutato ma vissuto pienamente senza limiti e lontano da “se” e “ma”.

La Fame di Conoscenza

La Fame di Conoscenza è risorsa vitale per mantenere giovane la nostra anima e per evolverci ogni giorno. Bisognerebbe alimentarla ogni giorno per vivere con una marcia in più arricchiti da nuove consapevolezze.

La comunicazione basata sulla gentilezza

La comunicazione basata sulla gentilezza è diventata un’esigenza della nostra era digitale. Il rispetto reciproco, l’empatia e la comprensione diventano fondamentali per comunicare in maniera efficace sia sul Web che nella vita quotidiana. E questo tipo di comunicazione va appreso sin dalla tenera età.

Più Disconnessi. Meno Connessi

Il mondo virtuale odierno ci rende costantemente connessi col gli altri ma sempre più disconnessi con quella che è la nostra vera essenza che va recuperata, salvaguardata e valorizzata.

Un motivo per svegliarsi al mattino

L’ikigai è un concetto derivante dalla filosofia giapponese: designa il motivo, l’obiettivo esistenziale che dà un valore e un significato a quello che siamo e facciamo. Molti lo ignorano eppure basterebbero delle utili e semplici domande introspettive per capire quanto sia utile.

Le illusioni dell’empatia

L’empatia può anche generare fraintendimenti e ambivalenze. Può persino avere una valenza negativa. Il manipolatore appartiene alla categoria di persone che si servono dell’empatia negativa per perseguire i propri scopi e obiettivi in cui è l’Ego sfrenato che li muove e li fa agire e non la vera empatia.

Certe attese…

Quale ruolo e valore ha l’attesa nella nostra esistenza? Le attese sono capaci di farci fare il pieno di nuove ispirazioni, di connetterci alla nostra parte più vera, autentica, essenziale. Ci aiutano ad evolverci e diventare migliori. Si caricano di desideri, ansie e paure. Ci sorprendono e ci confermano che le cose più belle sono proprio quelle che si fanno attendere.

Tutto ciò che hai

La frenesia e il caos quotidiano ci fanno perdere il valore della vita e di tutto ciò che abbiamo: i sogni, le passioni, gli ideali e l’amore vero vanno salvaguardati e difesi.

Specchio delle mie brame

Attraverso lo “Specchio” rintracciamo aspetti, dettagli, informazioni su noi stessi e il mondo che ci circonda.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.