INVIDIA

Chi è il vero invidioso? Chi guarda l’attualità con la sensazione di essere sempre un passo indietro? Chi si guarda allo specchio delle proprie brame e prende a odiare chi ha qualcosa in più? O invidioso è l’uomo medio, il cittadino comune?

Celebrare l’importanza dei libri e della conoscenza

Una giornata mondiale ci insegna l’importanza di celebrare ogni giorno il valore della conoscenza che si apprende grazie ai libri intesi come compagni fedeli e costanti e fonte di insegnamenti, input creativi e soluzioni alle innumerevoli problematiche esistenziali.

Quando le emozioni si “cristallizzano”

Il rapporto tra empatia e musica è il potere di quest’ultima di riuscire a cristallizzare le nostre emozioni nel tempo e nello spazio, con un effetto magico da non sottovalutare e che diviene fonte di ispirazione per molti artisti.

Prego, accomodati!

Tra Roma e Milano si consumano fiumi di parole: da un Disegno di legge al Fuorisalone. Una riflessione sulla donna di Attilia Patri.

L’Appiattimento Culturale dei Millennials

Una riflessione cruda e amara sull’appiattimento culturale dei millennials, le nuove generazioni, sempre più prive di curiosità e fame di conoscenza.

Come superare la pigra “comfort zone”

Quali sono le strategie utili per uscire dalla “comfort zone” e superare la pigrizia tipica primaverile che non ci consente di realizzare i nostri progetti più ambiziosi? La comfort zone è una sorta di trappola e prigionieri di essa ci autoconvinciamo che tutto vada bene ma non è così.

Preferisco una terrazza

Il XIII Congresso Mondiale delle Famiglie di Verona appare un ritorno al Medioevo e all’oscurantismo dove la negazione di diritti che dovrebbero essere ormai assodati diventando la nuova piazza nazionale del buio illuminato dai roghi sui quali arroventare i soliti, quelli ritenuti diversi, negando parità e promuovendo, di fatto, discriminazione e razzismo.

La Ritualità del Teatro

Il Teatro è la rappresentazione dell’essenza umana, ci consente di immedesimarci, di conoscere meglio la propria anima e di condividere con gli altri esperienze significative in un rituale inedito.

Le emozioni non conoscono età

Le emozioni non finiscono mai di sorprenderci: non conoscono età e ci accompagnano nel corso della nostra esistenza anche quando invecchiamo, perché il corpo può diventare logoro ma la mente emozionale si mantiene attiva e vitale.

La Vita è Poesia

La poesia è un mezzo di comunicazione potente che consente di elevare la nostra dimensione umana e creare connessioni empatiche col mondo che ci circonda.

Naufragando sotto la tempesta

Una recente sentenza che ha avuto l’attenuante della “Tempesta emotiva” diventa una sorta di refugium peccatorum. La riflessione inizia da “Un delitto di onore” di Giovanni Arpino, prosegue con alcuni capolavori del nostro cinema e ricorda l’abolizione del 1981.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.