AVARIZIA

Rubriche di arte immediata, breve, laconica. Dall’aforisma – il genere letterario più avaro di parole – che diventa scatto fotografico – la summa di tutta la realtà che ci circonda -, al racconto breve – brevissimo – intenso, ispirato al Frammentismo.

Tra cielo e terra

Giovanni Odino compone un Haiku e realizza un quadro e dall’incontro nasce l’haiga Tra cielo e terra

Ama tua moglie

Four Lane Road di Edward Hopper incontra Don’t Let the Old Man In di Toby Keith, canzone tratta da The Mule – Il corriere di Clint Eastwood e diventa una riflessione sulla vecchiaia e gli errori commessi.

Catenelle

Catenelle, una poesia che incontra uno fotografia. La firma è quella di Francesco Balasso.

Sole calante

Un quadro diventa un haiku e un haiku diventa un quadro: sole calante di Giovanni Odino.

Vengo sempre allo stesso bosco

Vengo sempre allo stesso bosco, una poesia con foto di Diego Bello.

Petali eterni

Petali eterni, un haiku e una fotografia di Diego Bello.

Tuo vero

Tuo vero si sdoppia per diventare un Incontroavaro di una poesia e di una fotografia di Francesco Balasso.

La nave dei folli

La follia affascina e terrorizza, e ogni epoca ne ha dato una sua lettura. Dal quadro di Bosch una riflessione di Caterina Levato.

Il viaggio

Il viaggio è un frammento avaro che nasce da una poesia e un dipinto di Giovanni Odino.

Viaticum

Viandante sul mare di nebbia di Caspar David Friedrich ispira Caterina Levato per una poesia che diventa un frammento avaro.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.