AVARIZIA

Rubriche di arte immediata, breve, laconica. Dall’aforisma – il genere letterario più avaro di parole – che diventa scatto fotografico – la summa di tutta la realtà che ci circonda -, al racconto breve – brevissimo – intenso, ispirato al Frammentismo.

Abbracciami per due minuti

Un incontro avaro che nasce tra Paola Turci e Pompeo Mariani, tra la canzone L’ultimo ostacolo e il quadro L’addio del marinaio.

Soldi

Dalla canzone vincitrice del 69° Festival di Sanremo all’autoritratto di Michelangelo Pittatore (12/2/1825 – 24/3/1903).

Empire of dreams

È il compleanno di Giannina Braschi (5/2/1953) e l’anniversario di nascita di Carl Spitzweg (5/2/1808 – 23/9/1885). Il nostro IncontroAvaro si incastra con un evento mediatico/letterario: il libro di Fabrizio Corona, su cui scriviamo una nota.

One more night

Un incontro avaro che nasce tra Phil Collins e Jean Désiré Gustave Courbet, tra la canzone One more night e il quadro Le sommeil.

Di nuovo alla finestra

Andreas Reading dipinto tra il 1882 e il 1883 da Edvard Munch incontra E di nuovo cambio casa, scritta da Ivano Fossati nel 1979.

Everytime You Go Away

Everytime You Go Away di Paul Young incontra Jeune homme à la fenêtre di Gustave Caillebotte.

Ronzinante di nuovo in viaggio

Oggi, 8 gennaio 2019, il pittore spagnolo Miquel Barceló compie 62 anni. Lo omaggiamo attraverso un IncontroAvaro con John Dos Passos (14 gennaio 1896 – 28 settembre 1970).

Lettere a un giovane poeta

Nel giorno dell’anniversario della nascita di Antonio Ligabue (18/12/1899 – 27/5/1965) e nel mese di Rainer Maria Rilke (4/12/1875 – 29/12/1926), un IncontroAvaro che unisce due grandi del Novecento.

Una di Luna

Un IncontroAvaro particolare, quello di oggi, perché nel giorno del sessantaseiesimo compleanno di Andrea De Carlo, abbiamo trovato il modo migliore per fargli gli auguri: dipinto e aforisma sono opera sua, tratti dall’ultimo libro, Una di Luna.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.