Mi porto avanti col lavoro – III

Il poeta. Ma chi è davvero? Rime&Prose di Alessandro Lanucara.

Certe attese…

Quale ruolo e valore ha l’attesa nella nostra esistenza? Le attese sono capaci di farci fare il pieno di nuove ispirazioni, di connetterci alla nostra parte più vera, autentica, essenziale. Ci aiutano ad evolverci e diventare migliori. Si caricano di desideri, ansie e paure. Ci sorprendono e ci confermano che le cose più belle sono proprio quelle che si fanno attendere.

Centrometrista

Un IncontroAvaro tutto firmato SevenBlog. Francesco Balasso fotografo e poeta.

Sollievo tossico

Un VersoCommentato di Diego Bello ispirato al romanzo Fuoco al cielo, Viola Di Grado.

1919 e un tot

È arrivata da un lontano 1919, ma il fiore che lo firma lo conosciamo bene.

Leggiamo troppo poco

Una serie di punti interrogativi da lanciare al lettore (al non-lettore) in questa OpinioneSuperba con cui diamo il benvenuto a Giovanni Odino!

Mi porto avanti col lavoro – II

Il secondo appuntamento con la serie Mi porto avanti col lavoro del diario Rime&Prose di Alessandro Lanucara è il numerino 687. Scoprite cosa significa.

Tutto ciò che hai

La frenesia e il caos quotidiano ci fanno perdere il valore della vita e di tutto ciò che abbiamo: i sogni, le passioni, gli ideali e l’amore vero vanno salvaguardati e difesi.

Sui piatti della bilancia

Davanti a un fatto di cronaca c’è sempre una bilancia di pensiero e a ognuno vengono offerti i piatti da far oscillare.

Missing You

Il 15 maggio 1967 muore a New York Edward Hopper: Soir Bleu del 1914 ci ha ricordato un successo musicale del 1984 di John Waite: Missing You.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.