Tristano

Come nel Tristano e Isotta, il racconto segue un andamento musicale, a rime. Questo Tristano morente è lo stesso ed è al contempo profondamente diverso, vicino. Un uomo afflitto da un male incurabile: l’amore. Continua

Parigi non basta

Quanti attimi ci sono essere tra il primo e l’ultimo rintocco della mezzanotte? Idealmente ispirato a Round Midnight di Michel Petrucciani, l’AudioRomance di Giorgio Binnella segue il ritmo del tempo, e di Parigi. Continua

Over the Rainbow

È una lettera d’amore, di ricerca, di musica, di rassegnazione. I sentimenti umani implodono e l’arcobaleno è solo un miraggio. Per gli AudioRomance, Giorgio Binnella con un omaggio a Robert Mapplethorpe. Continua

Quattro attimi infiniti

La musica e il vino, l’amore e la morte. Un AudioRomance di Giorgio Binnella. Continua

Sophisticated Lady (standard jazz – 1932)

Al ritmo di una musica jazz di Duke Ellington, ci giungono, come flash, momentanee immagini di amori impossibili e amori presi in prestito. Continua

Strange Fruit

Quando leggi Binnella, hai sempre la sensazione di dover andare a ritmo di jazz. La musica è sempre protagonista, e si porta dietro diversità di pelle e strani frutti. Continua

Lasciatemi

Dal ritmo di una musica jazz, l’AudioRomance di Giorgio Binnella ci porta nella terra americana insieme a un “diverso”. Continua

Bess

Bess, un AudioRacconto di Giorgio Binnella. Continua

Frida

Frida Kahlo non ha mai scritto questa lettera a Diego Rivera. Ma è come se lo facesse, cambiando genere. E l’amore è lui, lei, altri, universale. Un AudioRomance di Giorgio Binnella. Continua

1 2