Le storie superbe

Seven vi dà appuntamento per raccontarvi una storia viziosa in racconti irriverenti, opera dei nostri illustri ospiti.

Una volta, al piano bar, quando si poteva ancora fumare

A quei tempi si poteva ancora fumare. Seduti ai tavolini bassi, affondati nelle poltroncine in pelle chiara, muovevano le teste a ritmo e si lasciavano cullare dalla musica. Arrivavo alle sette e mezza, cinque sere a settimana. Il campanello, la porticina di legno rossa con il battente dorato, una scala stretta e poi la sala […]

Sole, mare, due giorni: una piccola storia tra Donne e Grace Kelly

Piccole differenze percettive tra uomo e donna, fili logici che si sciolgono e aggrovigliano continuamente, e l’orgoglio, l’amore, la rabbia. Sentimenti umani nell’iperrealismo di Chiara Menardo.

La volpe d’acqua e il cavaliere del Graal

I tanti volti della solitudine, sempre magicamente raccontati da Chiara Menardo per le StorieSuperbe.

La bella, la tonta e il muto

Tre vite sotto una piccola lente: il paese. La voglia di fuggire, la voglia di restare, la voglia di amare. Una StoriaSuperba di Chiara Menardo.

Il vuoto dentro

Vite distanti in una società che corre: un racconto di solitudine. Una StoriaSuperba di Caterina Levato.

Ha gli occhi stanchi

La solitudine in un circo, quando le luci si spengono e la convivenza è forzata. Una StoriaSuperba di Chiara Menardo.

Il mistero della signora-falena

Che forme può avere la follia? Tante, come tutte quelle che rendono questo racconto di Manuela Capotombolo immaginifico e da realismo isterico.

U virùs

La vita di Teresina al tempo “du virùs”, in un racconto breve di Caterina Levato.

Quattrocento metri, andata e ritorno

Un racconto di Chiara Menardo che nasce dai giorni di isolamento.

Il sogno di Giustino

“Il falò di gennaio riscaldava l’aria e, mentre una piccola e improvvisata orchestrina suonava, Giustino ballava, ballava con gli occhi fissi nello sguardo di Mariuccia”. Un Salento mitico in un racconto di Caterina Levato.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.