Il talento e la solitudine della regina

Elisabeth “Beth” Harmon ha un talento per gli scacchi: da bambina prodigio a donna che combatte con un dono e i propri demoni. Continua

Babylon Berlin: Zu Asche, zu Staub

Babylon Berlin: un ritratto di Weimar e una riflessione sulla fragilità della democrazia. Continua

Destini

Dalle Parche al karumi. Caterina Levato, ci introduce in un viaggio nella “leggerezza pensante”. Continua

Chernobyl: la menzogna di Stato

Chernobyl, prima ancora di essere una serieTv di un disastro, è il racconto di una menzogna che diventa un debito che prima o poi dovrà essere saldato. Continua

Il matrimonio è pop. L’amore no

Oggi, 26 novembre 2018, muore a Roma, all’età di 77 anni, Bernardo Bertolucci, un regista che ha segnato il Novecento, che è stato voce dell’incredibile secolo cui noi sentiamo di appartenere ancora. Con Ultimo tango a Parigi il nostro omaggio. Continua

Mamma mia! Ci risiamo.

La Comtesse è in Grecia, di bianco vestita e ci parla del sequel del film – musical Mamma Mia. Continua

Saper guardare al futuro

Da Invictus – L’invincibile, il monologo di Nelson Mandela interpretato da Morgan Freeman sul valore dell’integrazione in un Paese che ha due anime divise. Continua

Non esiste una cosa che si chiama fine

Non esiste una cosa che si chiama fine. Solo un posto in cui lasci la storia. Dal Marigold Hotel, in India, il più bel monologo sui concetti di fine e di tempo. Continua

1 2 3 10
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.