Ethos e i suoi intrecci

L’accettazione di se stessi e degli altri, destini che si incrociano: laicità e religiosità città e campagna, ritratti di donne e di uomini della Turchia di oggi: Ethos. Continua

Bridgerton e tutti i mondi possibili

I mondi possibili in Bridgerton: questa sorta di racconto ucronico ci fa riflettere (anche) sul mondo femminile. Per GenerazioniSerie, si parla del costume drama di Netflix. Continua

Il talento e la solitudine della regina

Elisabeth “Beth” Harmon ha un talento per gli scacchi: da bambina prodigio a donna che combatte con un dono e i propri demoni. Continua

Babylon Berlin: Zu Asche, zu Staub

Babylon Berlin: un ritratto di Weimar e una riflessione sulla fragilità della democrazia. Continua

Chernobyl: la menzogna di Stato

Chernobyl, prima ancora di essere una serieTv di un disastro, è il racconto di una menzogna che diventa un debito che prima o poi dovrà essere saldato. Continua

Avanti Mars!

Mars è una serie tv che si inserisce nella docufiction fantascientifica e ci induce al desiderio di una nuova frontiera, forse per andare oltre a una società immobile e che ha perso qualsiasi sogno di futuro. Continua

Hazzard

Campagnoli che alzano polvere sulla strada con una Dodge Charger del 1969, due gambe che ti incollano allo schermo… Stiamo parlando di Hazzard, in onda per la prima volta il 26 gennaio 1979: GenerazioniSerie, del secolo scorso. Continua

Scandal. Se Olivia Pope esistesse.

Se mai esistesse una Olivia nel mondo reale, non avremmo dubbia a immaginarla donna, nera, avvocato, e con i tacchi a spillo. Scandal di Shonda Rhimes è giunta alla settima e ultima serie, e noi riflettiamo su Olivia Pope. Continua

The Royals, quando la nobiltà diventa nociva

Un’altra serie televisiva che parla di reali ed intrighi per salire al trono, ma ambientata ai giorni nostri. Continuo a preferire quelle di epoca antica, però…
Beh, The Royals guardatela solo se non avete niente da fare. Continua

1 2 3 4