All posts by

Caterina Levato

Il sogno di Giustino

“Il falò di gennaio riscaldava l’aria e, mentre una piccola e improvvisata orchestrina suonava, Giustino ballava, ballava con gli occhi fissi nello sguardo di Mariuccia”. Un Salento mitico in un racconto di Caterina Levato.

Tu ed io

Un racconto amaro di Caterina Levato da leggere tutto d’un fiato.

Gogyohka a specchio

Qualcosa in più di un puro divertimento nel gogyohka a specchio di Caterina Levato, piuttosto la ricerca di nuovi significati all’interno della tessitura di un testo poetico.

Prospettiva

Un gioco di prospettive e di rimandi in un Frammentoavaro di Caterina Levato ispirato al quadro La grata, un olio su tela di Luigi Corcelli.

Aria

Stati d’animo ed emozioni in una intensa poesia di Caterina Levato.

Destini

Dalle Parche al karumi. Caterina Levato, ci introduce in un viaggio nella “leggerezza pensante”.

Sotto la luna d’agosto

Sotto la luna d’agosto, sette Haiku di Caterina Levato, raccontati con serietà ed ironia.

La nave dei folli

La follia affascina e terrorizza, e ogni epoca ne ha dato una sua lettura. Dal quadro di Bosch una riflessione di Caterina Levato.

Viaticum

Viandante sul mare di nebbia di Caspar David Friedrich ispira Caterina Levato per una poesia che diventa un frammento avaro.

Oltre l’Eden

Come mai Eva fu creta dalla costola di Adamo e non dal fango? La risposta possiamo trovarla negli antichi commenti alla Genesi.

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.