Il vuoto dell’umanità

Dal concorso PoesieSuperbe#2 – Oro come Avarizia
di Arianna Di Presa

La frenesia dell’uomo
espressa da un amore avido
per il denaro
come oro che luccica
che crea un vuoto dell’umanità
visibile dal passaggio fugace
di un istante
il primo passo rivelatore
del nostro tempo esistenziale.

Debora Borgognoni

Debora Borgognoni

Non si è ancora del tutto abituata a ossigeno e forza di gravità, ma non demorde. Morbosamente polemica, reagisce male agli sgrammaticati.

Leave a Comment

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.