New York, perché…

New York City. America. Sogno, capriccio, potere, stelle e strisce, libertà. Un attimo: ne siamo così certi? O siamo proprio noi ad alimentarne il mito? Il tema di  giugno 2022 è New York: noi ne scriviamo raccontini superbi… Continua

Circe

Amara e maledettamente fisica, la pena di un amore che non può essere. Lei è Circe? Dea, maga, strega. Continua

L’Eden, la Namibia, il Vuoto e l’Introspezione

L’Eden e i racconti di viaggio di Matteo Rosiello – Matt Ross Photo fanno rima con Namibia. Continua

Raimondo

Ce lo immaginiamo così, il Café du Plaisir: un luogo tutto luci soffuse che fanno pensare al gusto che ha l’amore. Ce le immaginiamo così, le lei che vi entrano: dicono avventura e pensano futuro. Ma come possiamo immaginare Raimondo? Una StoriaSuperba di Claudia Oliva. Continua

L’abisso, perché…

L’abisso e le sue forme, l’abisso e i suoi abbandoni, l’abisso e l’umana imperfezione. Il tema di aprile 2022 è abisso: noi ne scriviamo raccontini superbi… Continua

Demone del tempo

È una fiaba da non raccontare ai bambini prima di dormire, una ninnananna molesta che si dondola su un’amaca, un’immagine negli occhi come lo specchio di noi stessi. Una StoriaSuperba di Claudia Oliva. Continua

La menzogna, perché…

È stato un mese difficile per il mondo, febbraio 2022. E noi ci chiediamo cosa sia la menzogna, quali facce possa indossare, come scriverne racconti superbi… Continua

Les femmes de M. Landru

Il 25 febbraio 1922 Henry Landru viene ghigliottinato a Versailles. Chiara Menardo dà voce a una lettera dall’ira che scrive con il commissario. Illustrazione di Tommaso Donati. Continua

Il limite e l’infinito, perché…

Gennaio, il limite, l’infinito. Ci confrontiamo con questo tema di opposti e scriviamo raccontini superbi! Continua

Crime scene

La faccia perversa dell’amore e quella creativa della vendetta, a volte, fanno parte della stessa medaglia. Voi confidate in Dio? Continua

1 2 3 14