Marcella Bella e la sua infanzia, oppure il ricordo di un vecchio amore?

Un testo che è un percorso di maturazione. Ma che è anche diventato il pezzo che identifica Marcella Bella dal lontano 1972. Montagne verdi, analizzata da Nausicaa Baldasso.

Caro M.G.

Chi è M.G. cui è diretta la lettera di L.? E chi è L., oltre ad apparire una donna borghese come tante? Te la immagini già, ti sembra una di quelle per cui la vita è fatta di attimi estemporanei, e nel mezzo figli, marito, ogni tanto amiche, la casa da mandare avanti, il telefilm preferito. Una lettera dall’ira densa di vita, seppure inconsapevole, da Chiara Menardo.

Gli spaghetti alla carrettiera di Bube e Mara

La ragazza di Bube è un romanzo di Carlo Cassola, pubblicato da Einaudi nel 1960 e vincitore del Premio Strega dello stesso anno. E con la ricetta degli spaghetti alla carrettiera tratta da questo romanzo, diamo il benvenuto alla nostra nuova redattrice Nausicaa Baldasso!

Riflesso

Parla il pittore e le racconta come un’immagine onirica. E in fondo, è quello che sono, queste “bagnanti” che creano l’archetipo del doppio: un po’ donne, un po’ sogno, un po’ uomo, un po’ artista. Del riflesso, appunto. Samantha Sebastiani si aggiudica il terzo posto alla prima tappa della maratona FrammentiAvari.

Dialoghi surreali alla National Gallery

Che le donne dentro un quadro si parlino è sì surreale. Che si parlino con femminea invidia, quel po’ di lussuria, scatti di ira, innata superbia, in un contesto d’accidiosa staticità… ha il sapore di SevenBlog. Paola Orsini, con il suo originale racconto di 700 battute, si aggiudica il secondo posto a FrammentiAvari – Paul Cézanne.

Analisi della donna prima della politically correct époque

Viviamo in una politically correct époque artistica? Film, TV e musica del passato recente proponevano una violenza sulla donna tollerata, se non accettata?

Né di qua, né di là

Argus Gazza è invidioso di chi la magia ce l’ha. Perché lui no. Un’altra pagina di DiarioXY, un altro personaggio, ben indagato dalla penna di Chiara Menardo.

Sabbie mobili al Teatro Martinitt

Sabbie mobili è una commedia di Alessandro Benvenuti, in scena al Teatro Martinitt fino a domenica 28 gennaio. Non perdetela!

Il vespaio di Carmen

La Carmen di Georges Bizet e il finale cambiato, con tanto di pistola che si inceppa: da che parte sta Attilia Patri?

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.