L’affaire du collier insieme a Élise de Bérger

Oggi è il primo compleanno del romanzo storico Tu non spegnere le luci. Ci facciamo accompagnare da Élise de Bérger tra le tortuose strade che si intrecciano allo scandalo degli anni ’80 del 1700: l’Affare della collana. Continua

Maria di Ísili

Tu chiamali esordienti, gli esordienti che vincono il Premio Letterario Italo Calvino. Uno di questi è Cristian Mannu, quarantenne sardo dalla penna elegante e intimista. Maria di Ísili è la sua prima creatura e Debora Borgognoni, che ne scrive parte della tesi di laurea, non può fare a meno di raccontarne un pezzo ai lettori di SevenBlog. Continua

Gli 80 di Cinecittà

Benito Mussolini sta per inaugurare Cinecittà: è il 28 aprile 1937 e Il Viaggiatore è mescolato tra giornalisti, gerarchi, dipendenti e bel mondo romano. Continua

L’omelette des petites fessées

Il racconto della Comtesse culmina in una ricetta antichissima, scritta da una zia libertina chiamata La Divine, come lei. Ma mentre prepara l’omelette alle ostriche e cozze non è sola… Continua

Game over

In un clima distopico, gli elementi dell’umanità pietrificata e ghiacciata si mischiano al gioco. Non-umani e non-reali anche in questo Frammento Avaro, omaggio a Vanessa Beecroft nel giorno del suo compleanno. Continua

Cléo dalle 5 alle 7

Cléo de 5 à 7 heures è un film di Agnès Varda del 1962, in piena Nouvelle Vague. Un film che per la Comtesse è un punto di domanda sul destino… Continua

Da padre a figlia – Intervista a Chef Massimo

Per le “Interviste Superbe” Debora Borgognoni pone allo Chef Massimo sette domande. Sette come i peccati capitali. Da scrittrice a chef, da figlia a padre. Continua

Giornata Mondiale della Terra

Nella giornata mondiale della Terra una serie di citazioni da parte della redazione di SevenBlog raccolte dal Viaggiatore. Continua

Chiamami fungo

«Quell’attimo in cui tutto si ferma e tutto comincia. Che cosa ho provato? Niente di niente». Ce lo saremo chiesti miliardi di volte: cosa c’è dopo? Dopo “quel dopo”, intendo, in quel limbo che non sappiamo se sarà buio o assolato, se sarà freddo o bruciante. Il protagonista è lì, un personaggio di Kathy Reichs, con le sue ossa e poco più. Ma solo Chiara Menardo ne ha riportato un DiarioXY e ci domanda se la Verità vale un cadavere abusato, o se è tutta una scusa per la umana sete di voyeurismo. Continua

Volley desnuda

L’indignazione morale è in molti casi al 2 per cento morale, al 48 per cento indignazione e al 50 per cento invidia, diceva Vittorio de Sica. Attilia Patri prende spunto da questo aforisma per il caso delle pallavoliste dell’Altair Vicenza, che per una goliardata sono state aspramente criticate sul profilo Facebook ufficiale. In Brasile, invece, non suscita clamore… Continua

1 2 3
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.