Baci, ciliegie e inferno

In un clima onirico, la protagonista è la cuoca imperfetta. E la ricetta è divina. Baci, ciliegie e inferno di Emanuele Finardi è il racconto vincitore della prima tappa della maratona letteraria Ricettacolo – il contenitore dei peccati con tema L’Accidia. Continua

Ho vinto. Voi non lo capite.

Nel mese della morte di Francisco José de Goya y Lucientes (Fuendetodos, 30 marzo 1746 – Bordeaux, 16 aprile 1828), l’opera El Tres de Mayo del 1814 ha ispirato un frammentoavaro sul mobbing. Continua

La dormeuse

Il 18 marzo 1980 moriva Tamara de Lempicka: la ricordiamo oggi con un frammentovaro di un soldato che pensa alla propria donna dormiente. Continua

Il gioco ne è valsa la candela?

Il gioco vale la candela? Se lo chiedevano nelle case private dove chi giocava doveva portare una candela per illuminare le partite. Se si vinceva poco non era valsa il costo della candela. La vita è un gioco al tavolo con i tuoi avversari e alla fine ti chiedi se ne sia valsa la candela. Un frammentoavaro prendendo spunto da un olio su tela di Adam De Coster, pittore belga del Seicento. Continua

Bertha Antonietta Manson, in Rochester

Goccia… goccia, legno, porta, goccia rossa sulla lingua, rossa calda rossa… goccia”. Da Jane Eyre a Bertha Manson, le due donne antitetiche, le due inconsapevoli rivali. Lo specchio di una società che non accettava i malati mentali e la legittimazione del crimine. Il tutto racchiuso nelle pagine di DiarioXY. Continua

La ballerina voyeur

Il FrammentoAvaro di Debora Borgognoni è tratto dall’opera di Henry de Toulouse-Lautrec, La clownesse assise – Mademoiselle Cha-U-Kao, del 1896. Nel mese dell’anniversario della nascita del grande artista, Seven lo omaggia con un mini-racconto erotico. Continua

On-Off

Un racconto che parla di solitudine, addentrandosi nelle metafore che diventano immaginifiche, diventano evanescenti. On-Off della nostra Debora Borgognoni. Continua

Prospettive

L’accidia è solo apparente, perché in entrambi i narratori – coppia oppositiva che mischia le voci in un rimando continuo di prospettive, come ben sottolinea il titolo – l’azione è raccontata, pur nell’immobilità. E l’azione è un meraviglioso sentimento, è un viaggio, è una fatica, è rapporto vitale. Prospettive di Alessia Senzacqua. Continua

Con amore

La scrittrice Viviana Gabrini ci insegna una ricetta sofisticata. Ma sofisticata davvero… Insomma, siete liberi di prendere nota, e noi non ce ne assumiamo alcuna responsabilità… Continua

La cinquantunesima sfumatura di grigio (la saponetta che parte)

Per Le Storie Superbe, i racconti dell’ospite. Sara Milla ci educa su qualche piccolo gioco amoroso. Lussuria? Più o meno, con qualche variante… Continua

1 16 17 18