Kamloops

L’ultimo bambino morto – documentato – in una residential school risale al 1971: aveva 14 anni. L’ultima residential school canadese è stata chiusa nel 1997. Una Lettera dall’Ira di Chiara Menardo dove l’orrore impregna dalla prima all’ultima parola. Continua

Il tempo (passato), perché…

Cominciamo l’estate con il tema “tempo”. Giugno 2021 è il mese dedicato al passato. Dalla redazione, raccontini superbi! Continua

La versione di Emilia

“Mi son trovata in sposa a una moneta con due facce. Una scintillante, d’oro; l’altra sporca di ruggine e di fango, incrostata come il cuore di quell’uomo”. Il DiarioXY di Emilia, moglie di Iago. Continua

Uomini Omega

Uomini-omega e donne-alpha: l’eterna dicotomia tra generi, e il pericolo, e l’odio. La lettera dall’ira di Chiara Menardo. Continua

Un sogno, perché…

Arrivati a fine aprile, una collezione di raccontini superbi dedicati al tema che ci ha accompagnato per tutto il mese: il sogno. Continua

Kafka upside down

Una pagina del Diario XY di Gregor Samsa: Chiara Menardo si intrufola tra le pagine de La metamorfosi. Continua

TIEGARDENSTRASSE 4, BERLINO

Cos’era il programma Aktion4? E cos’era il T4. Per le lettere dall’Ira, il luogo di una Storia oscura. Di Chiara Menardo. Continua

Una maschera, perché…

Il mese di febbraio 2021 è dedicato alla maschera. Come ogni mese, l’ultimo pezzo è di redazione. Raccontini sulla maschera davvero superbi! Continua

Il non-luogo di Dostoevskij

Dal romanzo di Fëdor Dostoevskij (11/11/1821 – 9/2/1881) a uno ScattoAvaro di Chiara Menardo, rappresentazione di un non-luogo. Continua

1 2 3 11